Vai alla home di Parks.it

Parco dell'Alpe Veglia e dell'Alpe Devero

Banner Locale per la promozione del territorio

Cerimonia per la firma dell'Accordo di Cooperazione transfrontaliera tra i Parchi naturali "Alpe Veglia ed Alpe Devero" (Italia) e "Landschaftspark Binntal" (Svizzera)

Lunedì 27 maggio 2013 presso la Sede dell'Ente Parco a Varzo (VB)

(15 Mag 13) Da diversi anni, la collaborazione tra il Parco Alpe Veglia e Alpe Devero e il Parco paesaggistico della Valle di Binn in Canton Vallese, Svizzera si è attuata attraverso iniziative che hanno coinvolto le comunità locali e le amministrazioni negli incontri annuali tra i due Parchi organizzati, alternativamente, in territorio elvetico e italiano.


Dopo circa 8 anni di fruttuoso e costante lavoro comune e di partecipazione ad iniziative condivise - che hanno consentito di organizzare incontri transfrontalieri di aggiornamento tra amministratori e  operatori del turismo (accompagnatori turistici e guide turistiche, strutture turistiche e ricettive) e la produzione di materiali promozionali e prodotti turistici comuni (depliant "Alpe Veglia Alpe Devero - Binntal" e pacchetto turistico "Lingua Natura") - c'è oggi la possibilità di formalizzare questa concreta e fruttuosa collaborazione.

Ho quindi il piacere di invitarvi alla Cerimonia per la firma dell'Accordo di Cooperazione transfrontaliera tra i Parchi naturali "Alpe Veglia ed Alpe Devero" (Italia) e "Landschaftspark Binntal" (Svizzera) che si svolgerà nel corso della conferenza stampa appositamente indetta per il giorno 27 maggio 2013 alle ore 14.00, presso la Sede dell'Ente Parco in Viale Pieri, 27 a Varzo (VB) nell'ambito delle iniziative promosse per la "Settimana Europea dei Parchi" secondo il  PDF programma (analoga cerimonia sarà organizzata nella mattinata dai colleghi elvetici ad Ernen).

La firma di questo accordo è un traguardo importante per l'Ente che presiedo ma anche e soprattutto per il nostro territorio, nel solco di quello sviluppo globale che tende ad interpretare la frontiera non più come una linea che divide ma piuttosto come una cerniera che unisce e favorisce gli scambi e lo sviluppo socio-economico delle comunità locali.

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2017 - Ente di Gestione delle Aree Protette dell'Ossola