Vai alla home di Parks.it

Parco Naturale Regionale dell'Antola

www.parcoantola.it
Banner Locale per la promozione del territorio

Punti d'interesse

L'area protetta dell'Antola è stata suddivisa dalle disposizioni del Piano del Parco in tre fasce di protezione:

  • la ZONA B o riserva generale orientata
  • la ZONA C o area di protezione
  • la ZONA D o area di sviluppo

ed in zone contigue funzionalmente connesse all'area parco.

Le Rocche del Reopasso
Le Rocche del Reopasso

Zona B o riserva generale orientata

Il Piano individua come ZONA B una sola area in corrispondenza di uno dei siti di maggior interesse nell'ambito del Parco, e cioè la zona delle Rocche del Reopasso.


Punto d'interesseLocalità
 Le Rocche del ReopassoRocche del ReopassoSavignone (GE)
 
Santuario di N.S. di Montebruno
Santuario di N.S. di Montebruno

ZONA C o area di protezione

Le ZONE C o aree di protezione interessano la maggior parte del territorio del Parco e si riferiscono ad ambiti caratterizzati dalla presenza di valori naturalistici ed ambientali connessi a particolari forme colturali, produzioni agricole e modelli insediativi e rispondono alla volontà di mantenere paesaggi rurali di elevato valore, significativi per la sperimentazione di forme di gestione di tutela attiva.

A Montebruno, uno dei Comuni della Val Trebbia inseriti in ZONA C, il Museo della Cultura Contadina, annesso al Santuario, è articolato in diverse sezioni che danno la misura della fatica e dell'operosità delle popolazioni che hanno modellato il paesaggio rurale di queste Valli; di particolare interesse risulta essere il Santuario di Montebruno.

A Busalla, uno dei Comuni della Valle Scrivia il cui territorio è parzialmente inserito in ZONA C, merita una visita


Punto d'interesseLocalità
  Il Santuario di MontebrunoMontebruno (GE)
  Il Santuario di N.S. della BastiaBusalla (GE)
 
Cappella del Monte Antola e il crinale della vetta
Cappella del Monte Antola e il crinale della vetta

ZONA D o area di sviluppo

Le ZONE D o aree di sviluppo si riferiscono ad aree di particolare pregio per il Parco, con elevati valori naturalistici e presenza di strutture destinate ad ospitare attività e servizi utili alla fruizione e valorizzazione del Parco ed allo sviluppo economico di tutto il comprensorio; sono così individuabili:


Punto d'interesseLocalità
 Santuario di N.S. di Loreto, Monte RealeArea della vetta del Monte Reale
  Il Castello della PietraCastello della PietraVobbia (GE)
  La Val BrugnetoEcomuseo della Valbrevenna
 Vetta del Monte Antola nel giorno della Festa di San PietroArea della Vetta del Monte Antola
 Il Lago del BrugnetoIl Lago del BrugnetoTorriglia (GE)
 Osservatorio Astronomico Regionale Parco Antola - Comune FasciaOsservatorio Astronomico Parco AntolaFascia (GE)
 

Zone contigue funzionalmente connesse all'area parco

Le aree contigue, pur non ricadendo in area protetta, costituiscono porzioni di territorio ad essa funzionalmente connesse; tra i borghi caratteristici presenti in queste zone:


Punto d'interesseLocalità
 PentemaBorgo di PentemaTorriglia (GE)
 SenaregaBorgo di SenaregaValbrevenna (GE)
 Chiappa e, sulla destra, SenaregaChiappaValbrevenna (GE)
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2017 - Ente Parco dell'Antola - p. iva 01604390995