Vai alla home di Parks.it

La Faggeta di Maria Amalia

Faggeta di Maria Amalia
Faggeta di Maria Amalia

E' sicuramente l'angolo di bosco più suggestivo del Parco: una fustaia di faggi, prelevati dal nostro Appennino e trapiantati qui da Maria Luigia, nel 1828.
Gli alti fusti colonnari e le splendide fioriture danno l'immagine di una foresta d'altri tempi. Il nome è dovuto alla presenza della "Grotta di Maria Amalia": un bagno campestre fatto realizzare dalla Duchessa alla fine del 1700, di cui sono visibili i resti.

Comune: Sala Baganza (PR)  Regione: Emilia-Romagna


share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2017 - Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità - Emilia Occidentale