Vai alla home di Parks.it

Servizi

Percorsi per Disabili

Progetto "Realizzazione di rampa per disabili a servizio del Museo di Poggiolforato"

Il progetto è stato finanziato dal Piano provinciale 2001 in materia di biblioteche, archivi, musei, ai sensi della L.R. n. 18/2000.
Tramite tale progetto è stata realizzata una rampa per disabili che ora consente l'accessibilità al Museo Etnografico della Cultura Montanara "G.Carpani" anche a persone disabili o con limitata capacità motoria, inquadrandosi in un sistema che comporta una sempre migliore possibilità di accesso e fruizione del Museo stesso.
L'intervento ha consentito l'eliminazione delle barriere architettoniche preesistenti, realizzando un nuovo accesso all'edificio, tramite uno stradello già esistente, da cui si diparte la rampa inclinata che, con pendenze conformi alle normative vigenti, porta ad un pianerottolo in prossimità dell'ingresso, che ha la stessa quota della pavimentazione interna.

Un Parco per tutti

Progetto per disabili
Il progetto "Un Parco per tutti" è stato realizzato grazie alla Fondazione della Cassa di Risparmio di Bologna; gli obiettivi principali hanno riguardato l'ampliamento della fruibilità del Parco del Corno alle Scale tramite la sistemazione di sentieri esistenti e la creazione di nuovi tratti completamente accessibili alle persone con ridotta mobilità.
I siti modificati dagli interventi previsti dal progetto sono: l'area adiacente al Centro Visita di Pian d'Ivo (località Madonna dell'Acero) e l'accesso al Santuario di Madonna dell'Acero.
Nei pressi della strada forestale che congiunge la Strada Provinciale al Centro Visita è stato creato un posto auto riservato ai disabili; inoltre è stato allestito un percorso su passerelle in legno che dalla strada provinciale consente a tutti di raggiungere la struttura del Parco comodamente, tale percorso si dirama all'interno del bosco per permettere l'osservazione diretta degli aspetti naturalistici. Lungo tutto il tragitto su passerelle sono state inserite cassettine didattiche in legno contenenti i semi e le cortecce delle piante che si incontrano lungo il percorso e le orme degli animali più caratteristici della zona.
L'accesso al Santuario di Madonna dell'Acero prima dell'intervento era possibile tramite una piccola scalinata o una rampa inerbita, questa situazione era piuttosto disagevole in quanto la scala non presenta scorrimano, mentre la rampa e il sentiero sul prato, in caso di maltempo risultavano fangose e piene di pozzanghere. Tramite questo progetto è stato creato uno stradello d'accesso in lastre di arenaria che collega la Strada Provinciale al santuario, fruibile anche in caso di maltempo. Inoltre è stata realizzata una piccola area di sosta dotata di panchina nella zona che si affaccia sui Monti della Riva, molto suggestiva dal punto di vista paesaggistico.

Attività per bambini

Dedichiamo molte attività ai bambini con le quali, attraverso il gioco, li portiamo alla scoperta dei segreti e delle meraviglie della natura.

  • Laboratori creativi
    (Centro Visita di Pian D'Ivo): Attività manuali con l'utilizzo di materiali naturali facilmente reperibili (foglie, legni, ciottoli) che stimolano un fantasioso utilizzo di questi elementi attraverso la realizzazione di oggetti vari.

  • Nel paese di Sognabosco
    (Centro Visita di Pianaccio): Per tutti i bambini che hanno voglia di giocare e volare sulle ali della fantasia.

Altre attività

  • Il pulmino delle meraviglie
    Quando gli uomini ancora dormono sonni tranquilli, il bosco è animato da un'intensa vita: partendo all'alba con il pulmino è possibile osservare gli animali nei loro momenti di maggiore attività, arrecando il minimo disturbo.

  • Incontri a tema con esperti
    I ricercatori e gli esperti che stanno svolgendo attività di monitoraggio della flora e della fauna presenti nel Parco, illustrano i loro risultati dando a tutti la possibilità di conoscere ed approfondire vari aspetti di questi avvincenti temi.

Attività serali

  • Un Parco per immagini
    Il magico spettacolo della natura viene proposto in queste serate, dove una proiezione commentata di diapositive vi condurrà alla scoperta dei segreti del nostro territorio.

  • Gli occhi al cielo
    Serate di osservazione della volta celeste guidati da un astronomo e accompagnati da musiche e letture.

Escursioni in mountain bike

Le escursioni in mountain bike: "Emozioni su due ruote", sono realizzate in modo da poter scegliere fra percorsi di vario grado di difficoltà, ma che consentono di immergersi nella natura più rigogliosa e magica, pedalando in un paesaggio tutto da ammirare.
In collaborazione con Gemini Corno alle Scale, con il patrocinio del Comune di Lizzano in Belvedere e della Provincia di Bologna Assessorato allo Sport, Tempo libero e Turismo.

I referenti

Per avere informazioni, ci si può rivolgere al Centro Parco, Via Roma, 1 - 40042 Pianaccio Lizzano in Belvedere (Tel. 0534/51761 - Fax 0534/51763) - E-mail: info@parcocornoallescale.it

Per prenotare attività è possibile fare riferimento agli uffici IAT:

Numeri telefonici utili

  • Sezione CAI Bologna Tel. 051/234856
  • Sezione CAI Pistoia Tel. 0573/31267
  • Sezione CAI Prato Tel. 0574/462079
  • Sezione CAI Porretta Terme c/o Giuseppe Fanti Tel. 0534/22833
  • Comunità Montana Alta e Media valle del Reno Tel. 051/911056
  • Comunità Montana Val di Bisenzio Tel. 0574/957018
  • Comunità Montana Appennino Pistoiese Tel. 0573/630790
  • Corpo Forestale dello Stato (stazione di Lizzano in Belvedere) Tel. 0534/51089
  • Autolinee di Bologna (ATC) Tel. 051248374
  • Autolinee di Pistoia (COPIT) Tel. 0573/363242
  • Autolinee di Prato (CAP) Tel. 0574/608218

Parchi Avventura

Parchi Avventura

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2017 - Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità - Emilia Orientale