Parks.it Homepage
Local Banner for the promotion of the territory

Protected Area

Identity Card

  • Delta del Po Emilia-Romagna Regional Park:
    • Land Surface Area (ha): 53.653,00
    • Protected flora: 2 species  (Italian text)
    • Protected wildlife: 28 species  (Italian text)
    • Regions: Emilia Romagna
    • Provinces: Ferrara, Ravenna
    • Municipalities: Alfonsine, Argenta, Cervia, Codigoro, Comacchio, Goro, Mesola, Ostellato, Ravenna
    • Establishment Measures: LR 27 2/07/1988
    • PA Official List: EUAP0181
  • Further managed Protected Areas:
    • Riserva Naturale Orientata Dune Fossili di Massenzatica
    • Riserva Naturale Speciale Alfonsine
    • Sito d'Interesse Comunitario Relitto della piattaforma Paguro
    • Sito di Interesse Comunitario Bosco di Sant'Agostino o Panfilia
    • Sito di Interesse Comunitario Pineta di Cervia
    • Sito di Interesse Comunitario Podere Pantaleone
    • Sito d'Interesse Comunitario e Zona di Protezione Speciale Salina di Cervia
    • Sito d'Interesse Comunitario e Zona di Protezione Speciale Valli di Comacchio
    • Sito di Interesse Comunitario e Zona di Protezione Speciale Bacini di Russi e Fiume Lamone
    • Sito di Interesse Comunitario e Zona di Protezione Speciale Bacino della ex-fornace di Cotignola e Fiume Senio
    • Sito di Interesse Comunitario e Zona di Protezione Speciale Bardello
    • Sito di Interesse Comunitario e Zona di Protezione Speciale Biotopi di Alfonsine e Fiume Reno
    • Sito di Interesse Comunitario e Zona di Protezione Speciale Biotopi e Ripristini ambientali di Medicina e Molinella
    • Sito di Interesse Comunitario e Zona di Protezione Speciale Bosco della Mesola, Bosco Panfilia, Bosco di Santa Giustina, Valle Falce, La Goara
    • Sito di Interesse Comunitario e Zona di Protezione Speciale Bosco di Volano
    • Sito di Interesse Comunitario e Zona di Protezione Speciale Dune di Massenzatica
    • Sito di Interesse Comunitario e Zona di Protezione Speciale Dune di San Giuseppe
    • Sito di Interesse Comunitario e Zona di Protezione Speciale Fiume Po da Stellata a Mesola e Cavo Napoleonico
    • Sito di Interesse Comunitario e Zona di Protezione Speciale Ortazzo, Ortazzino, Foce del Torrente Bevano
    • Sito di Interesse Comunitario e Zona di Protezione Speciale Pialassa dei Piomboni, Pineta di Punta Marina
    • Sito di Interesse Comunitario e Zona di Protezione Speciale Pialasse Baiona, Risega e Pontazzo
    • Sito di Interesse Comunitario e Zona di Protezione Speciale Pineta di Casalborsetti, Pineta Staggioni, Duna di Porto Corsini
    • Sito di Interesse Comunitario e Zona di Protezione Speciale Pineta di Classe
    • Sito di Interesse Comunitario e Zona di Protezione Speciale Pineta di San Vitale, Bassa del Pirottolo
    • Sito di Interesse Comunitario e Zona di Protezione Speciale Punte Alberete, Valle Mandriole
    • Sito di Interesse Comunitario e Zona di Protezione Speciale Sacca di Goro, Po di Goro, Valle Dindona, Foce del Po di Volano
    • Sito di Interesse Comunitario e Zona di Protezione Speciale Valle Bertuzzi, Valle Porticino-Cannevié
    • Sito di Interesse Comunitario e Zona di Protezione Speciale Valli di Argenta
    • Sito di Interesse Comunitario e Zona di Protezione Speciale Vene di Bellocchio, Sacca di Bellocchio, Foce del Fiume Reno, Pineta di Bellocchio
    • Zona di Protezione Speciale Bacini di Conselice
    • Zona di Protezione Speciale Bacini di Jolanda di Savoia
    • Zona di Protezione Speciale Bacini di Massa Lombarda
    • Zona di Protezione Speciale Bacini ex-zuccherificio di Mezzano
    • Zona di Protezione Speciale Garzaia dello zuccherificio di Codigoro e Po di Volano
    • Zona di Protezione Speciale Po di Primaro e Bacini di Traghetto
    • Zona di Protezione Speciale Valle del Mezzano
    • Paesaggio Protetto della Centuriazione
    • Zona Umida Ramsar Valli residue di Comacchio

 

 

A Park Shaped by Water...

Emilia-Romagna Po Delta Park characterized by unique territorial and ecological features. It covers over 52,000 hectares of an area which is considered among the most productive and rich in biodiversity: the Park has thus a respectable identity card.
Even if it is one of the most inhabited and economically developed Protected Areas in Italy, Emilia-Romagna Po Delta Park still preserves the largest expanse of protected wetlands. This is why it has supported and founded the International Association of Delta Parks: "Delta chiama Delta".
Given its historical role of cultural and economic crossroads between West and East, the Po Delta preserves many important traces of its magnificent past. Within the Park, therefore, valuable natural elements coexist with great artistic and cultural beauties – which have been recognized also by Unesco.
The Po Delta Park is a very complex Protected Area, since it is at the same time a terrestrial Park, a fluvial Park, and a coastal Park. Its most typical natural element is undoubtedly water, but other easy lines of communication can be used to reach the Park.
The unstable relationship between water and land, their uncertain balance, gave birth in the Po Delta to a varied and changeable landscape in which woods, pinewoods, and flooded forests alternate with inner fresh or salt water wetlands. The biodiversity characterizing the delta territory is extraordinary, above all for the presence of more than 280 bird species.
The most characteristic aspects of the Delta are dealt with in detail in the Park Visitor Centers and museums.

Flora

The flora of the Po Delta Regional Park is characterized by many species, due to a great diversity of environments: from the meadows of glasswort, to the lush forests of oak, ash and alder, the ammophiline that colonize the sands of the coastal dunes, and the reeds that still characterize large areas of the landscape. Among the most common vegetation there are the halophytes, plants that grow on widespread surfaces, perennially or seasonally flooded with salt water.

(These links lead to Italian web pages)

Further information

 

Fauna

The territory of the Emilia-Romagna Delta Po Park is considered as one of the last surviving and best preserved complexes of European wetlands, which contains many habitats, from rivers and stagnant freshwater to lagoons and salty water valleys, from residual dune areas to plain forests and coastal pine forests.

(These links lead to Italian web pages)

Further information

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2021 - Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità - Delta del Po