Vai alla home di Parks.it
 
nome fotografia1
Apertura della diga di Corbara (foto di Mario Nini)
nome fotografia2
Accesso alla vecchia Sede del Parco a Civitella del Lago (foto di Mario Nini)
nome fotografia3
Ingresso Oasi di Alviano (foto di Mario Nini)

Il Fiume grande, con la sua storia

Nel medio corso il colle di Todi. Di seguito: la gola del Forello, le rocche orvietane di Prodo e Titignano. Poi i Laghi di Corbara e di Alviano, insostituibile quest'ultimo quale località di riparo per la fauna ornitologica stanziale e migratoria. Intorno grandi boschi intatti di querce e lecci e prossime al fiume le testimonianze archeologiche degli umbri, degli etruschi, dei romani; i castelli, o i loro ruderi, appartenuti ai condottieri di ventura.

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter

Carta d'identità
Superficie: 7.295,00 ha
Province: PG, TR
Istituzione: 1995
Mostratevi online ai lettori di Parks.it
© 2022 - Comunità Montana Orvietano Narnese Amerino Tuderte