Vai alla home di Parks.it

Scillato tutto pronto per la 24°Sagra dell'arancia

5 maggio 2019 il programma

(Petralia Sottana, 24 Apr 19) A Scillato nel parco delle madonie tutto pronto per la24° Edizione Sagra dell'Arancia domenica 5 maggio 2019 .A Scillato si produce una varietà d'arancia dal colore particolarmente "biondo" è il biondo di Scillato, un tipo d'arancia "ombelicata"  così chiamate per la particolare formazione presente nella parte inferiore dell'arancia, simile ad un ombellico,queste arance trovano le condizioni ideali in questa zona  di Scillato.Infatti, a differenza degli aranceti situati in pianura come la piana palermitana, a Scillato in collina, il frutto può ritardare la maturazione. Scillato  sicuramente deve le sue origini  alla grande presenza delle sorgive di acqua che nascono dalla catena montuosa delle Madonie e che riforniscono la città di palermo.

Nel 1600 circa il borgo fu fondato ed abitato dalla contessa Adelasia della Contea di Cefalù. Successivamente venne dato in dono al Vescovo Scilliensi. Nel 1961 il comune, che faceva parte della giurisdizione del vicino Collesano, ha ottenuto la totale autonomia.
Citiamo fra i maggiori monumenti la Chiesa di Maria SS. della Catena che conserva una bella statua della Madonna di scuola gaginesca, la Chiesa del Baglio ed il Palazzo Cirino entrambi del 1700. È rilevante sul territorio la presenza di ben 14 mulini ad acqua costruiti intorno al 1800 di cui alcuni ancora funzionanti.Il programma della giornata prevede delle visite guidate alle sorgenti,al museo dell'acqua del Parco delle Madonie ai mulini storici e al Santuario Maria SS.della Catena.La giornata sarà allietata dal gruppo folk Gazzara,mentre il pomeriggio alle 17.00 sarà aperto il percorso gastronomico con la degustazione di prodotti a base di arancia.

Tutte le informazioni si possono trovare sul sito del comune www.scillato.gov.it e sulla pagina facebook Comune di Scillato.

 
programma della sagra
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Ente Parco delle Madonie