Vai alla home di Parks.it

Il Parco delle Madonie aderisce alla Giornata Internazionale per la Riduzione dei Disastri Naturali organizzando un incontro dedicato a ‘’Georischi e Fruizione delle Georisorse’’

(Petralia Sottana, 13 Ott 20) Il 13 ottobre è la Giornata internazionale per la riduzione dei disastri naturali. Una ricorrenza istituita nel 2009 dalle Nazioni Unite che ha l'obiettivo di aumentare la consapevolezza globale sui rischi derivanti dai disastri ambientali e adottare tutte le politiche necessarie per limitare e ridurre i tragici effetti di questi fenomeni estremi.il nostro secolo è stato colpito da innumerevoli disastri: eruzioni vulcaniche, tornado, terremoti, incendi e molto altro. Ma è solo Madre Natura ad essere crudele o la causa di questa distruzione è l'uomo? Tra il 2005 e il 2015 - secondo i dati dell'UNISDR (l'Ufficio delle Nazioni Unite per la riduzione dei disastri) - più di 700mila persone sono morte a causa di disastri naturali, quasi 1,5 milioni sono rimaste ferite e circa 23 milioni si sono ritrovate all'improvviso in strada senza più un tetto sotto cui vivere .
Nel 2015 l'UNISDR ha lanciato la campagna "Sendai Seven" fissando sette obiettivi da raggiungere entro il 2030. Per il 2020 l'obiettivo era aumentare sostanzialmente il numero di paesi con strategie nazionali e locali di riduzione dei disastri naturali.
Il Parco delle Madonie ha aderito a questa  Giornata con un incontro dedicato a ''Georischi e Fruizione delle Georisorse''. Sono intervenuti il Direttore dell'Ente, arch. Rosario Lazzaro,  Leonardo I. Neglia, Sindaco Comune di Petralia Sottana e il dott. Giuseppe Collura, Presidente dell'Ordine Regionale dei Geologi di Sicilia, al tavolo dei relatori  il Dott. Peppuccio Bonomo,
dirigente UOB3 dell'Ente Parco, e referente Geopark Unesco puntando l'attenzione della Giornata all'impatto che i disastri hanno sulla vita e sul benessere delle persone. Il tema di quest'anno è quello di trasmettere il messaggio che molti disastri possono essere evitati o prevenuti, se sono in atto strategie di riduzione del rischio, di catastrofi per gestire e ridurre esistenti livelli di rischio e per evitare la creazione di nuovi rischi. Altri relatori il Dott. Alessandro Torre, Direttore Museo Civico «A. Collisani» di Petralia Sottana il Dott. Fabio Torre, Presidente Rotary Club Palermo Parco delle Madonie.

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2020 - Ente Parco delle Madonie