Vai alla home di Parks.it

I coleotteri del Parco Nazionale della Sila

I coleotteri del Parco Nazionale della Sila
I coleotteri del Parco Nazionale della Sila
Specie saproxilobionti di maggior interesse comunitario, faunistico e conservazionistico
Gli insetti delle foreste, in Sila, sono rappresentati da migliaia di specie, ma i coleotteri decompositori del legno rappresentano il vero "motore" del manto forestale silano, uno dei segreti della sua vitalità. In nessuna parte d'Europa le foreste siedi conifere che di latifoglie, sono così vetuste ed imponenti come quelle che possiamo vedere nel Parco Nazionale della Sila. I coleotteri saproxilicine ne garantiscono la conservazione, ed al tempo stesso sono fonte di nutrimento per tante altre specie di animali, documentazione certa dell'ottimo stato di conservazione pegno di sviluppo sostenibile per il futuro, poiché hanno fornito un contributo essenziale alla candidatura vincente del Parco Nazionale alla rete delle Riserve della Biosfera (MAB-UNESCO).
  • Collana: Collana del Parco n. 14
  • Autore: Antonio Mazzei e Pietro Brandmayr - Ettore Contarini, Giuseppe Luzzi
  • Editore: Parco Nazionale della Sila
  • ISBN: 978-88-97750-13-0
  • Pagine: 190
  • Formato: 17x24cm
  • Anno: 2016
  • Prezzo: 15,00 €  

Articolo momentaneamente non disponibile sull' Emporio dei Parchi Articolo momentaneamente non disponibile sull' Emporio dei Parchi

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Ente Parco Nazionale della Sila