Vai alla home di Parks.it
 

Prodotti

La Gastronomia del territorio del Parco è il punto di incontro tra le tradizioni culinarie di questa terra e i sapori della Romagna e della Toscana; la cucina è fatta di pietanze povere ed essenziali i cui ingredienti provengono dagli orti, dai campi, dalle aie, dai boschi e dai pascoli, seguendo il ritmo naturale delle stagioni.

Molti piatti e pietanze dei Comuni del Parco vengono comunque consumati addirittura solo una volta all'anno; è la cucina delle ricorrenze con un calendario che fissa le date e i rituali dei cibi e che si è tramandata da padre in figlio nella storia di questo territorio.

Trovati 7 risultati (Ordinamento: Categoria > Prodotto)
La tradizione locale dei dolci la si scopre soltanto se si frequentano i forni: ogni località ha infatti il suo dolce tipico o la sua varietà arricchita con ingredienti particolari e a volte segreti; a Pennabilli per esempio la pagnotta...
Categoria: Dolci
La conoscenza delle erbe selvatiche riveste grande importanza; infatti queste sono utilizzate per saporite insalate, per frittate o per il ripieno dei cascioni o cassoni; questi ultimi sono riempiti anche con la zucca o con le patate.
Categoria: Erbe aromatiche
Formaggi
I formaggi della zona sono rappresentati soprattutto da pecorini, consumati freschi o stagionati, e dalla ricotta nostrana.
Categoria: Formaggi
Il territorio offre anche le condizioni ideali per la produzione del miele; numerosi apicoltori della zona vendono direttamente il dolce nettare ma lo si trova da acquistare facilmente anche nei mercati settimanali o nelle sagre.
Categoria: Miele
Funghi
I funghi costituiscono un elemento dall'intenso profumo, prezioso condimento nei ragù e che si possono assaggiare nei locali tipici della zona. Per chi decide di andare alla ricerca dei funghi si ricordi di informarsi bene sui regolamenti e...
Categoria: Ortaggi e legumi
La vicinanza della Romagna si fa sentire anche con la piadina; nella Valle del Marecchia si trova la classica piadina romagnola farcita con formaggi, salumi o semplicemente al posto del pane per accompagnare secondi di carne; nella valle del Foglia o...
Categoria: Pani
Nella zona si trovano sia il tartufo nero o scorzone, portato in trionfo a Frontino nella sagra che si svolge le prime domeniche di Agosto, e il tartufo bianco pregiato, ricercatissimo e prezioso tubero dal profumo inconfondibile per i cani dei cercatori....
Categoria: Tartufi
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 - Parco interregionale del Sasso Simone e Simoncello