Vai alla home di Parks.it
Carta d'identità
Province: TN
Istituzione: 2015
  • Ontaneta (foto di Riccardo Meneghini)
  • Ontaneta 2  (foto di Riccardo Meneghini)
  • Porchjola, cascate pietrizzanti (foto di Fabio Angeli)

Un fiume di Storia, Paesaggi e Biodiversità

Il Parco Fluviale dell'Alto Noce è uno strumento di gestione delle aree protette e degli ambiti fluviali del Fiume Noce in Val di Sole e dei suoi affluenti: Vermigliana, Rabbies e Meledrio.
Nasce nel 2015 dall'Accordo dei Comuni della Valle di Sole, la Comunità della Valle di Sole, le Asuc di Monclassico e Arnago, il BIM dell'Adige e la Provincia autonoma di Trento.
Il Parco Fluviale è un collegamento naturale ecologico tra il Parco Nazionale dello Stelvio-settore Trentino e il Parco Naturale Adamello Brenta e grazie alla sua istituzione la Val di Sole diventa la Valle dei Parchi contando sul 47% del territorio protetto.
Il Parco Fluviale comprende le aree di maggior valore naturalistico dell'asta del Fiume Noce in Val di Sole: i Siti della Rete Natura 2000 (Torbiera del Tonale, Ontaneta di Croviana-Rio Plaucesa e il monte di Arnago), le Riserve locali e il corso del torrente Avisio, collegati tra loro da una serie di superfici che hanno funzione di "corridoi ecologici".
Obiettivo del Parco Fluviale è proteggere e valorizzare il territorio, il patrimonio storico e naturalistico dell'asta dell'Alto Noce sviluppando attività economiche sostenibili a favore delle comunità locali e promuovendo una cultura ambientale in tutte le fasce d'età.

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
Banner Locale per la promozione del territorio
© 2018 - Rete di Riserve Alto Noce