Vai alla home di Parks.it

Riserva Statale Montagna di Torricchio (Oasi Affiliata WWF)

web.unicam.it/botanica
Banner Locale per la promozione del territorio

Educazione ambientale

Attività educative e didattiche

La Riserva naturale di Torricchio è una riserva destinata in prima istanza alla ricerca scientifica; essa, pertanto, non è aperta al pubblico ed infatti non vi si trovano strutture specifiche per la visita, anche se i visitatori vi possono accedere limitatamente alle strade per le quali esiste servitù di passaggio. Questa area protetta può essere considerata un laboratorio all'aperto per molti ricercatori; in essa vengono organizzati stages ed esercitazioni didattiche per gli studenti delle Facoltà scientifiche dell'Università di Camerino, che vi svolgono anche ricerche per le tesi di laurea.
Le Riserve naturali di Torricchio e del Bosco Siro Negri dell'Università di Pavia, per la conservazione di un lembo di 6 ettari di boschi ripariali del Ticino, sono gli unici casi in Italia di aree protette gestite dalle Università.
La Riserva naturale è divenuta parte integrante dei corsi di Ecologia vegetale e Conservazione della natura e delle sue risorse, sia in quanto campo di esercitazioni che per l'utilizzo esemplificato dei metodi e dei risultati raggiunti.


Uso dell'area protetta, educazione ed interpretazione ambientale

Attualmente nell'area vengono esplicate attività direttamente connesse alla ricerca scientifica ed alla relativa didattica.
L'obiettivo è quello d'introdurre anche un uso educativo e didattico dell'area avviando un programma che coinvolga scuole, università e mezzi di comunicazione con programmi speciali per gruppi (naturalisti, fotografi, studenti universitari, ecc.).

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2017 - Università di Camerino - Dipartimento di Botanica ed Ecologia