Vai alla home di Parks.it

Parco Naturale Regionale delle Alpi Liguri

www.parconaturalealpiliguri.it
Banner Locale per la promozione del territorio

Itinerario Bosco delle Navette

Sotto i larici, alla ricerca di tracce sulla neve

A piedi Ciaspole          Elevato interesse: flora Elevato interesse: fauna Elevato interesse: panorama 
  • Tempo di percorrenza: 5 ore 30 minuti
  • Difficoltà: EE - Per escursionisti esperti
  • Dislivello: 450 m

Dalla frazione Valcona Soprana (1500 m s.l.m.) nel Comune di Mendatica, si percorre un viottolo detto "camin di carrelli" immerso nel bosco di larici che, con pendenza lieve, conduce alla Margheria Binda (1610 s.l.m.). Da qui si risale su un'altra pista innevata fino a sbucare nell'ampio pianoro di Fascia Pornassina, dove si trovano i ruderi di Margheria Binda superiore e, poco sopra, ci si congiunge con la carrareccia (1900 m s.l.m.) che taglia il Bosco delle Navette.

Dopo un ampio giro nella stupenda ed incontaminata conca, sovrastata dalla Cima Ventosa e dalla Punta Farenga, si prosegue lungo la strada innevata in leggera salita fino ai pressi delle case di Caccia Manfredi. Qui è possibile percorrere un altro piacevole giro nel vallone soprastante posto ai piedi del versante settentrionale della Punta Farenga, per poi iniziare la discesa nel bosco che conduce nuovamente nei pressi della Margheria Binda, dove si chiude l'anello dell'escursione.

Equipaggiamento consigliato: abbigliamento adeguato da montagna, scarponcini da trekking, zaino, ciaspole, eventualmente bastoncini da sci.

Ciaspolata nel Bosco delle Navette
Ciaspolata nel Bosco delle Navette
 
 
 
*: solo Operatori con Pagina Ospitale (per vedere tutte le segnalazioni seguire il link a destra dell' icona)
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2020 - Ente Parco delle Alpi Liguri