Vai alla home di Parks.it

Parco Naturale Regionale delle Alpi Liguri

www.parconaturalealpiliguri.it
 

Sella d'Agnaira - Sella della Valletta

  • Percorribilità: A piedi
  • Interesse: Flora, Fauna, Geologia, Panorama, Storia, Fotografia
  • Tempo di percorrenza: 5 ore (4 ore e 30 minuti in senso inverso)
  • Difficoltà: E - Escursionistico
  • Lunghezza: 15 km
  • Dislivello: in salita 700 m - in discesa 520 m

La tappa si sviluppa tutta sopra i 1600 metri di quota e permette di raggiungere e superare il Monte Saccarello, la cima più alta della Liguria (2200 m s.l.m). Si incontrano numerose opere militari (fortini di Cima Marta, Batterie del Saccarello). Di grande interesse ambientale è l'alta dorsale dei Monti Saccarello e Frontè, con paesaggio tipicamente alpino (rododendri e praterie; camosci, lepri, ermellini e marmotte).

Itinerario: Sella d'Agnaira (1869 m s.l.m.) - Monte Grai (versante ovest) - Porta Bertrand (1961 m s.l.m.) - Bassa di Marta (1956 m s.l.m.) - Cima Marta (versante est) - Col de l'Afel (1899 m s.l.m.) - Testa della Nava (versante sud-est) - Bassa di Sanson (1679 m s.l.m.) - Collardente (versante nord) - Passo di Collardente (1601 m s.l.m.) - Monte Saccarello (2200 m s.l.m.) - Statua del Redentore (2164 m s.l.m.) - Sella della Valletta (2046 m s.l.m.).

Altre informazioni

5 tappa di: Alta Via dei Monti Liguri

La cima del Monte Saccarello
La cima del Monte Saccarello
*: solo Operatori con Pagina Ospitale
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 - Ente Parco delle Alpi Liguri