Vai alla home di Parks.it

Le Vie della storia (cod. 1.1)

Vecchie mulattiere e nuovi cammini

Infanzia Primarie Medie Superiori Insegnanti Gruppi Altro
scuola elementare scuola media (secondaria 1° livello) scuola superiore (secondaria 2° livello)

Destinatari: classi III-IV-V scuola primaria, secondaria primo e secondo grado

L'Appennino Modenese ha sempre avuto una grande importanza per i collegamenti tra la Pianura Padana e la Toscana. Nel Medioevo i tracciati presero il nome di vie romee in quanto percorse da viandanti e pellegrini che si dirigevano verso Roma; in epoca più tarda in base all'assetto politico economico dei territori altre vie solcarono il territorio la Vandelli, la Giardini, la Strada del Duca, la Via dei Remi. Ricche di storia, cultura e tradizioni questi cammini racchiudono nell'asse viario, nei muretti a secco, nell'acciottolato consumato, nell'edicole votive la chiave di lettura per comprendere l'antica arte del vivere d'un tempo da non dimenticare per non perdere la propria identità e le proprie radici.Attività multidisciplinare che spazia dall'osservazione naturalistica alla trattazione storia a quella geografica fornendo sempre stimoli nuovi e interessanti per i ragazzi.

Attività

  • Percorso Alto Medioevale - Via Romea
    Il percorso è dedicato alla scoperta di una via transappenninica risalente all'VIII secolo: la strada Romea, che dall'Abbazia di Nonantola conduceva a Roma. La storia, l'architettura e il paesaggio vissuti come viandanti e pellegrini, con un lento cammino che, passo dopo passo, porta ad affrontare la paura, la meraviglia, lo stupore dei luoghi attraversati; zone che, per le loro caratteristiche, spesso generano curiose e sorprendenti leggende.
  • Percorso Basso Medioevale - Gli Estensi
    Il percorso è dedicato allo studio della rete viaria che sotto il dominio estense si sviluppò nei territori montani modenesi, nell'ambito della quale la Via Vandelli e la Via Giardini rappresentano i due esempi più significativi.

Finalità
L'esplorazione di antichi tracciati; scoperta delle abitudini di vita e delle tecniche costruttive antiche; scoperta del Parco attraverso lo studio delle carte e delle antiche vie.

Provincia: Modena  Regione: Emilia-Romagna
Durata: uscita di 1giornata oppure di 2/3 giorni nel Parco

Le Vie della storia
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2020 - Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità Emilia Centrale