Vai alla home di Parks.it
Banner Locale per la promozione del territorio

Al Parco arriva un autunno ricco di iniziative e opportunità

(Cuneo, 08 Ott 20) Con l'arrivo dell'autunno il Parco fluviale Gesso e Stura propone, come di consueto, il suo calendario di iniziative e attività "Autunno al Parco", con tante proposte a distanza e online e le consuete attività in presenza, con numeri un po' ridotti, nel rispetto di tutti i protocolli vigenti in materia di distanziamento e nella massima sicurezza.

Si parte subito con una serie di iniziative a cui è possibile partecipare online, con la rassegna "2020, aCClimaTTiAMO: webinar di sensibilizzazione ai cambiamenti climatici". Una serie di incontri online promossi ed organizzati dal Parco in collaborazione con l'Ente di gestione Aree Protette Alpi Marittime e la Società Meteorologica Italiana, nell'ambito del progetto Interreg Alcotra 'CClimaTT - Cambiamenti Climatici nel Territorio Transfrontaliero', cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale. La rassegna, che prevede 4 webinair rispettivamente l'8 e 22 ottobre e il 5 e 26 novembre, rientra nel calendario Festival dello Sviluppo Sostenibile. Organizzato dall'Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS), il Festival è la più grande iniziativa italiana per sensibilizzare e mobilitare cittadini, giovani generazioni, imprese, associazioni e istituzioni sui temi della sostenibilità economica, sociale e ambientale, diffondere la cultura della sostenibilità e realizzare un cambiamento culturale e politico che consenta all'Italia di attuare l'Agenda 2030 delle Nazioni Unite e centrare i 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs). Maggiori informazioni sulle tematiche affrontate durante i quattro webinair e sulle modalità per parteciparvi sul sito del Parco fluviale e sulla sua pagina FB.

Venerdì 9 ottobre sarà invece la volta del primo di un ciclo di tre laboratori scientifici per ragazzi tra gli 11 e i 14 anni. Una nuova proposta sulla scia del successo che hanno avuto i campus estivi, a tematica scientifica e ambientale, per ragazzi delle scuole medie. Il ciclo si intitola "Spremimenti. I lab del cambiamento"; tutti e tre i laboratori sono eccezionalmente a partecipazione gratuita, perché finanziati dal già citato progetto europeo "CClimaTT", e permetteranno ai partecipanti di fare grandi scoperte, guidati dalle ricerche di alcuni scienziati, per guardare al mondo in maniera differente e consapevole.

Sabato 10 ottobre, all'Open Baladin di Cuneo alle ore 10. si terrà invece il Science Café "Una vita plastic free", con la partecipazione di Marina Berro che racconterà la sua vita senza plastica, che conduce ormai da oltre due anni. Sabato 7 novembre poi, alla Casa del Fiume, il laboratorio per provare a mettere in pratica qualcuno dei suoi consigli ed esperimenti di autoproduzione.

Sempre sabato 10 ottobre, in occasione della Giornata di sensibilizzazione sull'obesità, il Parco propone, in collaborazione con l'Azienda Ospedaliera S. Croce e Carle, una speciale "Caccia ai fluviot" dedicata alle famiglie. Durante l'attività si parlerà di alimentazione e stili di vita sani con alcuni specialisti.

Non mancherà poi un appuntamento speciale in occasione di Halloween: venerdì 30 ottobre "E venne la notte… Storie di masche, folletti e creature del mistero" sarà un intreccio di storie che s'intersecano tra loro e sono difficili da dipanare. Attraverso l'utilizzo di oggetti e figure di memoria contadina prenderanno vita personaggi misteriosi che giungono a noi dal racconto orale di nonni e vecchi di paese, materializzandosi tra i sentieri del Parco in misteriosi personaggi in grado di togliere il fiato. L'evento è rivolto a famiglie con ragazzi dai 7 anni in su, con la partecipazione di Gimmi e Isacco Basilotta de La Compagnia Il Melarancio. A pagamento e iscrizione obbligatoria.

Gli appuntamenti continuano poi a novembre, con un Bioblitz, escursione alla ricerca della biodiversità nel Parco con l'uso dell'app INaturalist e accompagnati dai ragazzi del Servizio Civile Universale, un trekking e una mattinata con piantumazione e letture animate in occasione della Giornata dell'albero, il 21 novembre.

In dicembre, infine, un laboratorio natalizio per famiglie, per preparare originali addobbi per La Casa del Fiume e la propria casa. In attesa del tradizionale Natale al Parco...

Salvo diversa indicazione, le attività sono a pagamento e iscrizione obbligatoria: per scoprirle tutte, con date, orari e dettagli, è possibile consultare il calendario completo. Sul sito è scaricabile anche il pdf del depliant con le iniziative dell'Autunno: quanti vogliano riceverlo via mail possono iscriversi alla newsletter compilando l'apposito modulo sul sito. Per ulteriori info è inoltre possibile contattare la segreteria del Parco telefonando allo 0171/444.501 o scrivendo a eventi.parcofluviale@comune.cuneo.it
Per gli eventi a pagamento e per cui è obbligatoria l'iscrizione, essa può essere fatta esclusivamente online, sul sito, con pagamento anticipato tramite la piattaforma SiTicket, come avviene per gli altri appuntamenti del Comune di Cuneo, oppure recandosi alla Casa del Fiume.

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2020 - Comune di Cuneo - Assessorato Ambiente e Territorio