Vai alla home di Parks.it

Parco Naturale Regionale Monti Simbruini

www.simbruini.it

I percorsi dell'acqua

Infanzia Primarie Medie Superiori Insegnanti Gruppi Altro
scuola materna scuola elementare scuola media (secondaria 1° livello) scuola superiore (secondaria 2° livello) accompagnamento altre proposte

Contenuti didattici: Gli incontri affrontano l'argomento acqua secondo diversi aspetti. Adeguando il contenuto del modulo didattico all'età degli studenti si spazierà  dal ciclo dell'acqua fino al chimismo e all'idrogeologia, ponendo particolare accento sulla necessità di tutela della risorsa idrica e evidenziando l'importanza dell'acqua per i Monti Simbruini.

Percorso 1: Sorgenti dell'Aniene (Filettino), il percorso ben rappresenta le caratteristiche del Parco dei Monti Simbruini la faggeta e l'acqua, denominatore comune di tutto il territorio ricchissimo di  acqua con i bacini dei fiumi Aniene e Simbrivio.

Incontri: uno in classe della durata di 1 ora con descrizione degli ambienti attraverso un supporto informatico;

- Uscita sul campo di 3.30 ore circa in località Fiumata (Filettino).

N.B. possono transitare sulla strada asfaltata, perchè molto stretta, soltanto bus di piccole dimensioni (massimo 40 posti).

Percorso 2: Comunacque - Cascata Trevi nel Lazio - Sorgente del Cardellino, Sorgente delle Tartare - Inferniglio e ritorno.

Lungo una traccia pianeggiante della lunghezza di circa 10 chilometri circa, si ha la possibilità di visitare uno dei tratti più suggestivi del fiume Aniene. Lungo il percorso troviamo la "Sorgente del Cardellino" (formazione del travertino per precipitazione) e la Sorgente delle Tartare.

A questo quadro fanno da cornice una ricca vegetazione ed un ambiente di estremo valore naturalistico, dove sono presenti le specie  animali e vegetali tipiche di un fiume di alta montagna.

La Grotta dell'Inferniglio che si trova a quota 512 m s.l.m. e drena le acque della zona di Campo dell'Osso è una sorgente perenne, è la più importante del Lazio, ed è risorgente attiva, ovvero durante l'inverno ed in primavera si riempie d'acqua.

La sua peculiarità è dovuta alle straordinarie forme di erosione che l'acqua ha modellato nella roccia e alla presenza del suggestivo torrente sotterraneo e di numerosi laghetti. Questo percorso quindi  consentirà la visualizzazione diretta del "ciclo dell'acqua". In prossimità delle Grotte dell'Inferniglio si trova l'incubatoio ittico provinciale, l'unico impianto che si occupa di allevamento e ripopolamento del patrimonio ittico di acqua dolce della Provincia di Roma e la "Mola Vecchia"costruita dai Padri Benedettini nel XI secolo.

Incontri: uno in classe della durata di circa 1-2 ore con descrizione degli ambienti attraverso un supporto informatico;
Uscita sul campo di 4-5 ore circa solo andata in località Inferniglio (Jenne).

Percorso 3: S. Michele Arcangelo - Le Prata - Laghetto di S. Benedetto

Uscita a Subiaco: escursione naturalistica lungo il sentiero di S. Michele Arcangelo, si parte dal bosco misto e lecceta fino ad arrivare nel fondo valle località "Le Prata" attraverso un breve sentiero al suggestivo Laghetto di S. Benedetto sul fiume Aniene; Andata e ritorno 5 Km circa, durata 3 ore circa;

Incontri: uno in classe della durata di circa 1-2 ore, con descrizione degli ambienti attraverso un supporto informatico.

Dove: Fiumata, Cascata Trevi nel Lazio, Inferniglio, Laghetto S. Benedetto
Comuni: Filettino (FR), Subiaco (RM), Trevi nel Lazio (FR)  Regioni: Lazio
Durata: vedere descrizione
Costi: 3 Euro ad alunno/ragazzo

Percorso ST1, Cascata di Comunacque


Libri e guide
 


share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2017 - Parco Naturale Regionale Monti Simbruini