Vai alla home di Parks.it

Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise

www.parcoabruzzo.it

CEA del Parco - Concluse le attività didattiche 2019

(Pescasseroli, 06 Feb 20) Si sono concluse le attività didattiche del Centro di Educazione Ambientale organizzate dall'Ufficio Educazione e Volontariato in stretta collaborazione con gli educatori inseriti nell'Elenco Unico Operatori PNALM. 

Il CEA del Parco elabora linee guida dalle quali vengono sviluppati i programmi didattici per le scuole locali di ogni ordine e grado ricadenti nei tre versanti del Parco, al fine di valorizzare il territorio e la sua natura, le attività tradizionali, le attività di educazione e di interpretazione ambientale legate a diversi filoni. Tutto il lavoro viene poi condiviso con i Dirigenti Scolastici e i docenti referenti per i programmi di educazione ambientale.
L'Ente Parco negli ultimi anni ha siglato undici convenzioni con altrettanti Istituti Comprensivi i cui plessi ricadono nel territorio del Parco, raggiungendo anche le realtà più periferiche:

  • Istituto Comprensivo "B. Croce" di Pescasseroli (AQ)
  • Istituto Comprensivo "A. Merini" di Castel di Sangro (AQ)
  • Istituto "S. Giovanni Bosco" di Gioia dei Marsi (AQ)
  • Istituto Comprensivo "Fontamara" di Pescina (AQ)
  • Istituto Comprensivo di Balsorano (AQ)
  • Istituto Comprensivo di Trasacco (AQ)
  • Istituto Comprensivo Mazzini-Capogras. di Sulmona (AQ)
  • Istituto Comprensivo di Colli a Volturno (IS)
  • Istituto Comprensivo di Alvito (FR)
  • Istituto Comprensivo "Evan Gorga" di Broccostella (FR)
  • Istituto Comprensivo di Atina (FR)

Partendo dalle linee guida dell'Ufficio Educazione e Volontario, la JD TREK di Jessica D'Andrea di Civitella Alfedena, ditta risultata aggiudicataria del bando per i tre versanti del Parco, ha sviluppato tre differenti programmi:

  • "L'orso tra miti, leggende e curiosità" analizzando miti, favolistica e araldica dei quali è protagonista questo plantigrado; 
  • "Siamo quello che mangiamo" incentrato sull'importanza di una alimentazione consapevole;
  • "Dai rifiuti alle risorse" sulla necessità di trasformare i rifiuti in opportunità per tutti, che hanno coinvolto 730 alunni in totale. Gli elaborati finali hanno rappresentato in modo originale e significativo l'interesse dei ragazzi rispetto agli argomenti affrontati.

Uno degli obiettivi dei programmi didattici del CEA del Parco è quello di stimolare nelle giovani generazioni il senso di appartenenza al proprio territorio attraverso la conoscenza e l'apprezzamento delle peculiarità naturalistiche, storiche e culturali di cui è ricco questo Parco.
Ai laboratori nelle scuole se ne aggiungono altri interessanti ed innovativi rivolti a turisti e residenti, realizzati durante il periodo estivo presso il Centro Visita di Pescasseroli e quello di Civitella Alfedena, che riscuotono un notevole interesse da parte degli utenti. Per il 2019 per il bando dei laboratori nei Centri Visita è risultata aggiudicataria la Soc. Coop. Camosciara di Civitella Alfedena.
Ringraziamo i Dirigenti scolastici, gli insegnanti e tutti gli educatori qualificati che, a vario titolo, operando in sinergia con l'Ente Parco, contribuiscono allo svolgimento di queste importanti attività didattiche e laboratoriali, che rappresentano un valore aggiunto per il nostro territorio.

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2020 - Ente Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise