Vai alla home di Parks.it

Parco Nazionale dell'Arcipelago di La Maddalena

www.lamaddalenapark.it
Mappa interattiva
Mostratevi online ai lettori di Parks.it

Presidio accessi e informazioni ambientali: al via il servizio

Comunicato stampa del 15.07.2021

(La Maddalena, 15 Lug 21) Dopo un lungo iter che ha visto andare deserta la prima gara per l'affidamento del servizio di presidio agli accessi e conferimento di informazioni a carattere ambientale per la stagione estiva 2021, l'Ente ha bandito una nuova gara e proceduto all'aggiudicazione della stessa. La ditta aggiudicataria è la Se'mata soc. coop. di Dolianova per un importo di 258.452,46, oltre IVA.

Il servizio consentirà anzitutto di risolvere le questioni connesse agli accessi in zone TA del Parco, presidiando l'imbocco dei sentieri di Cala Coticcio e Cala Brigantina (isola di Caprera), di vigilare sugli accessi non consentiti a Cala di Roto (spiaggia Rosa – isola di Budelli) e infine di presidiare, vigilare e conferire informazioni a carattere ambientale sulle spiagge di La Maddalena e delle isole di Caprera, Budelli, Spargi e Santa Maria.

Si inizierà da subito, vista l'emergenza e la necessità di un controllo rafforzato di alcune aree di rilevante interesse naturalistico, con il presidio a Cala Coticcio, Cala Brigantina e Spiaggia Rosa, seguirà poi una attenta pianificazione per il presidio sulle altre spiagge dell'arcipelago i cui dettagli saranno prontamente comunicati sui canali ufficiali del Parco.

Il servizio sarà attivo dal 15 luglio 2021 fino al 30 ottobre 2021 e senza dubbio riscuoterà consensi tra i fruitori del Parco che potranno così contare su un personale qualificato e preparato, buona parte del quale ha già operato all'interno di questo territorio come guida ambientale escursionistica.

La Se'mata soc. coop. sarà quindi il braccio destro dell'Ente gestore nel sensibilizzare gli utenti sull'importanza della tutela del nostro ambiente, informarli sulle caratteristiche di flora e fauna che lo contraddistinguono e anche nel impedire comportamenti scorretti all'interno dell'Arcipelago come gettare rifiuti in spiaggia, accedere a zone vietate, pescare ove e come non consentito.

Siamo molto soddisfatti per questo risultato che si è fatto attendere, ma che finalmente è pronto a partire e a dare i frutti sperati e necessari.

Chiediamo la collaborazione di tutti al fine di arginare fenomeni scorretti perpetrati sul nostro territorio. E' infatti necessaria un'azione congiunta dell'Ente Parco e delle Forze dell'Ordine con ogni cittadino.

Ognuno di noi può vigilare sul rispetto dell'ambiente, informare i più maleducati che dalla spiaggia non si prelevano conchiglie, che non è consentita la pesca subacquea se non si è residenti (e comunque sempre a certe condizioni), che non è lecito spegnere le sigarette sull'arenile o portare via lo stesso per abbellire le proprie abitazioni. Ad esempio se si notano imbarcazioni che percorrono il mare oltre i limiti consentiti, persone che tentano di accedere alla Spiaggia Rosa, tender in spiaggia etc. si può avvisare immediatamente la Capitaneria di Porto al 1530, oppure, in caso di fuochi accesi in spiaggia, maltrattamenti di animali e in ogni altro caso di infrazione è possibile avvisare il Corpo Forestale di Vigilanza Ambientale al 1515.

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2021 - Ente Parco Nazionale dell'Arcipelago di La Maddalena