Vai alla home di Parks.it

Parco Nazionale dell'Arcipelago di La Maddalena

www.lamaddalenapark.it

Secca di Spargi (Washington)

Sub         

    Il sito
    Chiamata anche Secca Washington, è formata da un vasto rilievo roccioso il cui cappello arriva fino a 6 metri dalla superficie.
    È costituito da enormi blocchi granitici, erosi in ambiente aereo, circondati da massi, frane, tafoni e avvallamenti che nei punti più profondi superano di poco i 25 m. I percorsi possibili, numerosi e vari, si dipartono dai quattro gavitelli ancorati al fondo che giungono a circa 4 m dalla superficie, ben individuabili in condizioni meteo non avverse.

    I valori
    Il caratteristico contrasto tra le zone illuminate, ricoperte da un feltro di alghe fotofile, e le zone in ombra, dove si raggruppano migliaia di organismi animali di tutti i colori, è il filo conduttore dell'immersione, assieme alla abbondanza e alla varietà di pesce. Le grandi cernie, corvine, saraghi, dentici e barracuda hanno un atteggiamento confidente e si lasciano facilmente avvicinare. Nelle zone in ombra, la specie protetta più diffusa è la spugna gialla Aplysina cavernicola, tipica di ambienti con scarsa illuminazione, mentre la popolazione di gorgonie rosse impreziosisce il paesaggio con colonie insediate alle maggiori profondità.


    Secca di Spargi - il Percorso Blu
    Secca di Spargi - il Percorso Blu
    Cernia bruna
    Cernia bruna
    incontro con una cernia
    incontro con una cernia
     
    share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
    © 2020 - Ente Parco Nazionale dell'Arcipelago di La Maddalena