Vai alla home di Parks.it
Mappa interattiva
Case Gran Paradiso

Tutela e valorizzazione, la collaborazione fra il Parco Nazionale Gran Paradiso e il Gal Valli del Canavese

(Torino, 19 Mag 16) Tutela e valorizzazione, la collaborazione fra il Parco Nazionale Gran Paradiso e il Gal Valli del Canavese: questo il titolo dell'incontro che si terrà il 27 maggio alle 17.30 presso le ex Serre di Villa Ogliani a Rivara, nell'ambito della Settimana Europea dei Parchi.

L'incontro, sarà aperto dal presidente del Gal Valli del Canavese, Luca Bringhen, e dal presidente del Parco Nazione Gran Paradiso, Italo Cerise, si concluderà con l'intervento del direttore del GAL, Giorgio Magrini, con l'illustrazione della prima fase del Piano di Sviluppo Locale 2014/2020: Terre di economia inclusiva.

Durante l'incontro verrà presentato il volume "Manuale per il recupero e la valorizzazione dei patrimoni ambientali rurali del GAL Valli del Canavese", redatto dai tecnici del Parco Elio Tompetrini e Patrizia Vaschetto, con il professionista Claudio Cola e Franco Ferrero della Proteus Servizi, nell'ambito della programmazione comunitaria Leader 2007/13.

Il manuale deriva dallo "Studio finalizzato all'individuazione dei beni e patrimoni naturali di particolare attrattività e caratterizzanti uno specifico territorio", degli stessi autori. Sono stati individuati gli elementi caratterizzanti il paesaggio, considerati "minori", in quanto generalmente non soggetti a specifica tutela, ma molto importanti per la caratterizzazione e la cultura storica del territorio.

All'interno del manuale vengono descritti aspetti come la rete viaria pedonale storica, terrazzamenti e muri a secco, pavimentazioni in pietra, fontane, lavatoi e abbeveratoi, recinzioni delle proprietà di orti e giardini, ed elementi del paesaggio agrario che influenzano la biodiversità, come i filari le siepi e i cumuli di spietramento. Di questi elementi vengono esposti la presenza nell'area, gli usi attuali, l'analisi delle cause di degrado e gli indirizzi operativi per la manutenzione e il restauro. Il Manuale termina con un'ampia rassegna fotografica derivata dall'indagine sul territorio.

L'Ente Parco è socio del GAL Valli del Canavese e ne condivide le finalità di Agenzia di sviluppo locale. Il GAL Valli del Canavese ha nel suo territorio tutto il versante piemontese del Parco, e ne promuove, nei suoi programmi, lo sviluppo a basso impatto e la valorizzazione dell'area protetta.

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2021 - Ente Parco Nazionale Gran Paradiso