Loading...
Vai alla home di Parks.it

Parco Regionale dei Laghi di Suviana e Brasimone

www.enteparchi.bo.it

11 - Rif. Monte Cavallo - Poranceto

Si perde decisamente quota per affrontare la tappa più lunga dell'Alta Via; può convenire fermarsi per la notte a Badi o sulle rive del lago di Suviana

Alta Via dei Parchi Alta Via dei Parchi

A piedi         Elevato interesse: flora Elevato interesse: fauna Elevato interesse: panorama 

Al Passo Tre Croci inizia la discesa della ripida valle del Rio Maggiore, interamente ricoperta di boschi fino a dove terminano le rocce arenacee, il pendio si addolcisce e l'ambiente diventa aperto e punteggiato di edifici. In breve si arriva a Borgo Capanne, continuando poi la discesa nel dedalo di strade e carrarecce che porta a Ponte della Venturina (395 m), popoloso paese alla confluenza fra il Reno e il Limentra di Sambuca, attraversato dalla linea ferroviaria fra Porretta e Pistoia. Oltre il Reno si risale il costone fra le due valli verso Pavana, scendendo poi alla sottostante diga per iniziare la risalita del fianco destro della valle del Limentra toccando le case di Poggio di Badi e di Campisseri. In breve si comincia a scendere in direzione del Lago di Suviana; giunti sulle rive si continua verso monte fino al ermine del bacino, proseguendo poi nella boscosa valle del Limentra di Treppio fino al ponte del Molino dei Sassi. Si sale quindi alla chiesa di Stagno, abbarbicata a uno sperone proteso sulla valle, e da lì alla soprastante località Belvedere, dove si continua per sentiero fino al Passo Balinello, con una breve deviazione alla panoramica cima del M. di Stagno (1213 m).
Sempre nel bosco, con rare aperture, si raggiunge la stradina che va da Baigno al Brasimone, poi costeggiando il M. di Baigno fra vecchie coltivazioni abbandonate si arriva agli edifici di Poranceto, ai margini di un castagneto secolare ricco di piante gigantesche.

Altre informazioni

11 tappa di: Alta Via dei Parchi

Posti tappa: Porancè Foresteria e Affittacamere, R&B Tana Delle Fate

 
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2017 - Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità - Emilia Orientale