Vai alla home di Parks.it

Riserva Naturale Boschi del Giovetto di Palline

Banner Locale per la promozione del territorio

Dosso - Giovetto

Le formiche

A piedi         

    Alle prime case della frazione Dosso, s'imbocca la mulattiera che porta verso Azzone. Attraversati alcuni prati si giunge ad un primo bivio; si continua a destra con una discreta salita fino ad attraversare una valletta. Ora per un lungo tratto la mulattiera fa da confine con il territorio protetto situato a monte. Dopo una breve rampa ci si trova ormai ai prati del "Paen alto", ricavati da antichi disboscamenti; nei pressi dell'ultima baita una colonia di formiche, particolarmente attiva, tende ad occupare con il suo nido anche la mulattiera. Più avanti una piazzola di terra nerastra rammenta l'antica attività dei carbonai. Si prosegue ora a destra di quest'ultima, lungo il sentiero che conduce alle "Fontane del Paen"; poco prima, di nuovo a destra, s'imbocca un comodo sentiero che attraversa una splendida fustaia di abete bianco e rosso. Attraversata la "Valle della Tent" il sentiero tocca ancora alcune delle numerosissime aie carbonili (jai) presenti in questo bosco e proseguendo all'interno di una fustaia mista di abete rosso e bianco in poco tempo è possibile raggiungere la strada proveniente da Azzone in località "Giuadel".


    Formicai
    Formicai
     
    share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
    © 2017 - Ente Regionale per i Servizi all'Agricoltura e alle Foreste