Vai alla home di Parks.it

Tra Pietra e Natura. Monte Polo 1419 mt

I colori dell'autunno nel Parco Cento Laghi

Domenica 27 Ottobre 2019

Volete vedere cosa sono una ofiolite od un flysch? Volete vedere dall'alto tutto il Parco Regionale delle Valli del Cedra e del Parma con i colori autunnali?  Ecco l'occasione: una bella escursione nell'alta Val Parma attraverso un intrigante paesaggio che, con le sue differenze naturalistiche e i suoi riferimenti storici stuzzicherà la vostra fantasia.

Visiteremo due paesini fedelmente restaurati, cercando di immaginare come poteva essere la vita dei contadini che li abitavano. Attraverseremo boschi di cerri costellati di spinosi ginepri, maggiociondoli e faggi. Toccheremo con mano il flysch e le ofioliti. Dal Monte Polo, come in un volo d'aquila, il nostro sguardo spazierà sulla Val Parma e sui circhi glaciali del nostro appennino e su buona parte del Parco Regionale delle Valli del Cedra e del Parma.

PROGRAMMA:

Dopo il ritrovo al Bar Baffo Arzillo di Corniglio saliremo in auto e percorreremo i 7 km che ci separano dal paese di Roccaferrara, già lungo la strada incontreremo un antico ponte romano, ormai in disuso, e alcune fontane che un tempo servivano per abbeverare il bestiame, la strada è stretta e tortuosa ma si percorre agevolmente in circa 15 minuti. Parcheggeremo nel paese e inizieremo il nostro viaggio a piedi tra un antico portale ed una caratteristica chiesetta. Usciremo dall'abitato con un sentiero stretto fiancheggiato da rovine di muretti a secco e attraverseremo un bosco costellato di ginepri, in questo tratto il sentiero diventa un po' più avventuroso e ci proporrà un paio di facili guadi. Arrivati a Graiana Castello, oltre alle case, perfettamente ristrutturate, avremo un primo assaggio di panorama sulla Val Parma, il castello purtroppo non esiste più. Con una facile carrareccia proseguiremo fino alla grande ofiolite, alla Maestà di Graiana e al Monte Polo. Saremo a metà della nostra escursione e ci concederemo una meritata sosta per riprendere le forze e ammirare lo splendido panorama. Da qui in poi "è tutta discesa" per tornare verso Roccaferrara Superiore, altro paese letteralmente aggrappato alla montagna, anche qui meravigliosamente ristrutturato, e poi alle auto.

Risaliti in auto torneremo verso Corniglio per una merenda al Baffo Arzillo (da saldare autonomamente in loco). Per chi viene da lontano è possibile pernottare la sera prima dell'escursione presso l'ostello di Corniglio a prezzo convenuto (da pagare autonomamente e con prenotazione obbligatoria

Grado di difficoltà: E (media) necessita di un po' di allenamento per la sua lunghezza - Dislivelli complessivi: 800 m circa (550 mt differenza di quota dal punto più basso al più alto) - Tempo di percorrenza: 6 ore

Ritrovo: Domenica 27 Ottobre 2019 ore 9.30 a Corniglio (PR) c/o bar Baffo Arzillo, piazza SS Lucido e Amanzio, 43021 Corniglio (PR). Se richiesto la guida si rende disponibile per un ritrovo intermedio ore 8,30 a Pilastro di Langhirano di fronte alla pasticceria Zarotti.

Fine escursione prevista per le ore 17:00 

Attrezzatura richiesta: Borraccia da 2 litri/thermos, calze e scarponi da trekking, giacca in materiale traspirante, pile o maglioncino, cuffia, indumenti a seconda del periodo. Pranzo al sacco a cura dei partecipanti.

Organizzatore: Cooperativa 100 Laghi - Guida: Oscar Gaibazzi (Guida Ambientale Escursionistica) 

Escursione adatta ai bambini da 10 anni di età.

Costi di partecipazione: Adulti e ragazzi oltre i 16 anni: € 15 - bambini e ragazzi: (fino a 15 anni compiuti) € 10,00

Prenotazioni obbligatorie:  entro le 13 del giorno prima della data escursione, contattando cooperativa100laghi@gmail.com; Oscar Gaibazzi guida GAE 3389045617

#camminaparchi; #parchidelducato



Luogo: Roccaferrara, Monte Polo, Maestà di Graiana
Comune: Corniglio (PR)
Provincia: Parma Regione: Emilia-Romagna


Altre info su:
Tag: escursioni
Foto Oscar Gaibazzi
Foto Oscar Gaibazzi
Soggiorni
Dove dormire a:
Corniglio
 
Dove mangiare a:
Beduzzo, Corniglio
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità - Emilia Occidentale