Vai alla home di Parks.it
 

Raccontare la terra (cod. 1.4)

Dinamiche naturali e non solo

Per le scuole: primarie, secondarie di primo grado, secondarie di secondo grado

Destinatari: secondo ciclo scuola primaria, secondaria primo e secondo grado

Ogni forma del territorio è il risultato di una storia antica che, i ragazzi, con l'ausilio di poche e semplici nozioni di geologia, saranno in grado di capire ed interpretare. Una montagna, una collina, una scarpata, una valle, una roccia montonata non saranno più solo belli, ma molto di più.
Il territorio del Parco rappresenta un luogo privilegiato per un'escursione dedicata alla conoscenza dell'Appennino e della sua geologia.

Finalità
Stimolare l'osservazione critica; avvicinare alle scienze geologiche e allo studio degli ambienti in relazione agli elementi geologici, introdurre il concetto di tempo geologico; sensibilizzare al valore della conservazione del paesaggio geologico.

Percorsi suggeriti:

  • 1. Pievepelago - Lago Santo
    Itinerario "Sulle tracce dei ghiacciai" per scoprire la valle delle Tagliole, i laghi Santo e Baccio e la morfologia glaciale che caratterizza questi luoghi.
  • 2. Pievepelago - S.Andreapelago
    Itinerario "Le pietre del Diavolo", una facile escursione condurrà a scoprire l'ofiolite più spettacolare e ricca di suggestione di tutto l'Appennino: Sasso Tignoso.

Provincia: Modena  Regione: Emilia-Romagna
Durata: 1 uscita di 1 giornata nel Parco

Raccontare la terra
Raccontare la terra
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 - Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità Emilia Centrale