Vai alla home di Parks.it

Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise

www.parcoabruzzo.it
Mappa interattiva
Mostratevi online ai lettori di Parks.it

Capodanno nell’Abruzzo più selvaggio

Insolito, diverso e con le ciaspole ai piedi

Da Giovedì 30 Dicembre 2021 a Domenica 2 Gennaio 2022

Al fascino della festa di fine anno si aggiunge la magia della montagna innevata, le escursioni in natura, un'atmosfera intima e quasi esclusiva. Cinque giorni nel cuore dell'area protetta più antica e famosa d'Italia con la possibilità di incontrare cervi, lupi e camosci e visite tra borghi ricchi di storia e tradizioni.

Ma non soltanto. Scegliere un Capodanno a contatto con la natura significa riscoprire ritmi di vita più vicini al proprio equilibrio. Si mangia a tavola tutti insieme e ci si scalda davanti al camino con tisana di rosa canina o un buon Montepulciano. Si raccontano storie e si condividono esperienze. Cuore pulsante dell'Appennino, l'Abruzzo è una terra ricca di sorprese e di forti legami con la natura, capace di regalare emozioni profonde e ricordi indimenticabili.


☎ 339.8395335
✎   info@wildlifeadventures.it
☞ https://www.wildlifeadventures.it/tour/capodanno-abruzzo-selvaggio/


SCHEDA TECNICA
(E) L'escursione non presenta difficoltà tecniche ma si svolge su sentieri di montagna con salite e discese di media pendenza. E' necessario un buon impegno fisico e spirito di adattamento durante la fase di osservazione.

Dislivello
300 - 500 m in salita al giorno

Lunghezza
8-12 km circa al giorno


ITINERARIO

GIORNO 1 – Alla scoperta della Vallis Regia
Arrivo libero a Pescasseroli per la registrazione e il ritiro del kit di benvenuto, sistemazione dei partecipanti in albergo e presentazione della guida. In serata visita del borgo di Civitella Alfedena e del presepe in cartapesta a grandezza naturale. Dalle 21 avremo modo di assistere alla fiaccolata che attraverso figure animate esprime un messaggio augurale per il nuovo anno. Uno spettacolo accompagnato da vin brulé accanto al grande falò del Piazzale di S.Lucia.
1 ora di cammino · 50 m dislivello in salita · 50 m dislivello in discesa

GIORNO 2 – Il Monte Meta, una terrazza su tre regioni
L'alba ci vedrà protagonisti nello splendido scenario del Pianoro Le Forme, ai piedi del Monte Meta e della Catena delle Mainarde. Un luogo di forte impatto emotivo, con montagne aspre e selvagge, per quanti vivono lontani da questi ambienti. Escursione sino al Passo dei Monaci per tentare di avvistare anche cervi e camosci. Cena in albergo e pernottamento. Nel pomeriggio visita del caratteristico borgo di Barrea. In serata cena di fine anno con le guide e festeggiamenti.
6 ore di cammino · 500 m dislivello in salita · 500 m dislivello in discesa

GIORNO 3 – La Difesa di Pescasseroli, il bosco delle favole
Un risveglio soft ci condurrà lungo il tratturello che dal centro abitato di Pescasseroli attraversa i secolari Boschi della Difesa. Qui gli alberi assumono forme fiabesche e con un po' di fortuna c'è la possibilità di incontrare volpi e caprioli. Pranzo al sacco e rientro a valle nel primo pomeriggio con piccola degustazione di prodotti locali presso le botteghe del centro. Serata libera, cena in albergo e pernottamento.
4 ore di cammino · 250 m dislivello in salita · 250 m dislivello in discesa

GIORNO 4 – La Valle di Ziomas e il Ferroio di Scanno
La valle di Ziomas ci accoglierà silenziosa in un meraviglioso scenario invernale dove pendii e doline carsiche sono addolciti dal manto nevoso. I disegni lasciati dal vento, le tracce di lupi e volpi ci guideranno come in un affascinante racconto. Dalla sella che si apre sul Ferroio di Scanno lo sguardo si perde di fronte alla bellezza del paesaggio. Uno scenario grandioso, sovrastato dalle cime dei monti Godi e Marsicano e, più distanti, quelle della Camosciara e di Monte Petroso. Al termine dell'escursione polenta in una baita di montagna e partenza dei partecipanti.
4 ore di cammino · 300 m dislivello in salita · 300 m dislivello in discesa

(Sentieri F1-L1-M1-C1-I1-A1)

PUNTI DI FORZA
La reale possibilità di osservare cervi, lupi e camosci nel loro ambiente naturale
La sistemazione in B&B a conduzione familiare in ambiente caldo e rilassante
Cammino su neve soffice con l'utilizzo delle ciaspole
Degustazioni di prodotti locali in piccole aziende artigianali
La riscoperta delle tradizioni nei piccoli borghi della valle


COME ARRIVARE
Pescasseroli è il centro principale del Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise, la più antica area protetta d'Italia, da quasi un secolo a garanzia della vita in armonia con la natura. E' facilmente raggiungibile in auto attraverso tre punti di accesso. DA ROMA (A24 Roma-L'Aquila) In auto da Roma si percorre l'autostrada A24 fino al casello di Pescina. Si prosegue sulla SR83 o sulla SP17 sino a Pescasseroli. DA PESCARA (A25 Roma-Pescara) In auto da Pescara si percorre l'autostrada A25 fino al casello di Pescina. Si prosegue sulla SR83 o sulla SP17 sino a Pescasseroli. DA NAPOLI (A1 Napoli-Roma) In auto da Napoli si percorre l'A1 fino al casello di Caianello. Si imbocca la SS85 per Venafro e si prosegue sulla SR83 sino a Pescasseroli



INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
E' necessario prenotare almeno entro il giorno precedente la data dell'attività. Puoi prenotare direttamente online o contattare i nostri uffici per ulteriori informazioni.

Wildlife Adventures
Largo Molinari, 8
67032 Pescasseroli – Italy
☎ (+39) 0863.1856566
☎ (+39) 339.8395335
✎ info@wildlifeadventures.it
☞ www.wildlifeadventures.it

Seguici anche su Instagram @wildlifeadventures e Facebook Wildlife Adventures



Pescasseroli67032ItalyLuogo: Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise
Comuni: Barrea (AQ), Civitella Alfedena (AQ), Pescasseroli (AQ)
Provincia: L'Aquila Regione: Abruzzo
Organizzatore: Wildlife Adventures
Info Email: info@wildlifeadventures.it Info Line: 3398395335


Altre info su:
Tag: escursioni, visite guidate, trekking, settimane natura, tradizioni, acqua, didattica, lupo, rifugi, wolfhowling, a piedi, cascata, paesaggio, escursione, sentieri del Parco, in notturna, trekking naturalistico, tramonto, imbrunire, paesaggi, trekking fotografico, escursioni capodanno, km zero
Soggiorni
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2021 - Ente Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise