Vai alla home di Parks.it

La marcita, scrigno di vita

Infanzia Primarie Medie Superiori Insegnanti Gruppi Altro
scuola elementare scuola media (secondaria 1° livello)

La presente proposta si pone l'intento di presentare, nell'ambito della tematica agricola, una coltura storica che ha trasformato fisicamente e socialmente il territorio della nostra Pianura Padana: la marcita.

Ripercorrendo la misteriosa origine e la storia di come è nata la marcita, si andrà alla scoperta di che cosa è oggi, gli usi nella storia e il prezioso valore naturalistico e conservazionistico che rappresenta per la natura e il territorio.

Gli alunni, come dei veri investigatori ambientali, saranno chiamati ad effettuare delle ricerche e verifiche sul "sospettato marcita" sia prima, che durante e dopo l'attività in uscita, al fine di integrare l'esperienza diretta con la Guida anche con i diversi strumenti che la nuova piattaforma on line di "Natura in movimento" offre. Verranno messi in discussione a cosa è servita questa pratica agricola in origine e il suo uso oggi, ci si chiederà perché e come l'elemento acqua faccia la differenza per una marcita e molto altro.

Termini come "biodiversità", "conservazione", "coltura storica" ed "ecosistema" verranno presentati ai ragazzi in una chiave ludica, esperienziale ed emozionante. Alternando fasi di osservazione diretta a giochi, quiz, esperimenti che possano far scoprire a 360 gradi il valore storico, ma anche di conservazione di un elemento che tende purtroppo a sparire come il prato marcitorio.

In questa nota di indagine vogliamo che abbia inizio il viaggio tra presente e passato dei bambini alla scoperta dei tesori del loro territorio e quindi della natura!

Utilizzando i preziosi materiali presenti sulla piattaforma on line "Natura in movimento" - educazionedigitale.it gli insegnanti potranno trarre utili spunti educativi sia prima dell'incontro sia dopo.

Tra le finalità individuate vi sono le seguenti considerazioni:

  • Far conoscere maggiormente ciò che ci sta attorno, che ci appartiene come il nostro territorio, mediante attività esplorative, sensoriali ed emozionali
  • Far scoprire e riscoprire la realtà del Parco del Ticino, la sua storia, la sua funzione di conservazione e di comunicazione nella natura e per l'ambiente
  • Comprendere concetti di biodiversità anche legati alla cultura, come elementi di ricchezza
  • Far conoscere con un primo approccio ludico e sensoriale le diverse specie di piante e animali che possiamo trovare in una marcita e il loro valore in natura
  • Stimolare i propri sensi e la creatività
  • Attivare meccanismi di riflessione per comprendere l'importanza delle identità degli organismi e del loro valore in un ecosistema
  • Scoprire il significato di termini come "biodiversità" ed "ecosistema"
  • Scoprire che cosa è una marcita
  • Decodificare il mondo naturale grazie ad un linguaggio più a portata di bambino e permettergli un maggiore coinvolgimento perché portato su un livello a lui più consono e familiare: il gioco
  • Utilizzare lo stile investigativo per coinvolgere e stimolare gli alunni

Province: Varese, Milano, Pavia  Regioni: Lombardia

Natura in movimento

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Parco Lombardo della Valle del Ticino