Vai alla home di Parks.it

Forte Centrale e forte Noyeau

Forte Centrale (o Magnagutti), veduta del fossato esterno
Forte Centrale (o Magnagutti), veduta del fossato esterno

I resti della doppia testa di ponte sul Po

I forti Centrale (o Magnaguti) e Noyeau (o di Motteggiana) rappresentano quanto oggi rimane della doppia testa di ponte realizzata dal genio militare asburgico sul Po poco prima della Terza guerra d'indipendenza. L'opera, in particolare, doveva garantire il passaggio sul grande fiume e, più in generale, potenziare la difesa dell'estremo confine sud occidentale dell'Impero. Il forte Centrale sorge sulla riva sinistra del grande fiume, nel territorio del comune di Borgoforte, e sebbene attraversato dal tracciato della SS 62, è ben conservato nel suo impianto poligonale a base ottagonale. Nel rientrante dell'ottagono, posto verso l'abitato di Borgoforte, sono collocati il ponte e l'arcuato portale d'ingresso. Da qui, superato l'ingresso, si accede al piazzale interno ove si erge il grande ridotto sviluppato su due piani e dove rimangono due delle quattro rampe che un tempo consentivano l'accesso ai terrapieni, esternamente completati da un corridoio coperto, munito di feritoie per i fucilieri, con cinque caponiere semplici e protetto da un doppio fossato esterno.

Altre informazioni

Comune: Mantova (MN)  Regione: Lombardia


share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2018 - Ente Parco del Mincio