Vai alla home di Parks.it

La pietra di Bismantova

Oggetto di culto dell'alpinismo e dell'arrampicata sportiva

A piedi         Elevato interesse: panorama Elevato interesse: storia 
  • Partenza: Piazzale Dante (881 m)
  • Tempo di percorrenza: 2 ore 30 minuti
  • Difficoltà: T+ - Turistico+
  • Dislivello: 280 m
  • Quota massima: 1046 m
  • Segnavia: segnato 697, SSP, tratti non segnati
  • Periodo consigliato: da marzo a novembre
  • Località attraversate: Piazzale Dante - Pietra di Bismantova - Campo Pianelli - Piazzale Dante

Vero e proprio monumento naturale, simbolo sacrale frequentato dall'uomo fin dalla preistoria, citato nella Divina Commedia, sfruttato come difesa naturale da vari popoli e fazioni, la Pietra di Bismàntova è da decenni oggetto di culto dell'alpinismo e dell'arrampicata sportiva, e ora inserita anche nel Parco Nazionale dell'Appennino tosco-emiliano. Ma offre splendidi paesaggi anche all'escursionista, anzi se ne consiglia una visita per ogni stagione.

Altre informazioni

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2017 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano