Vai alla home di Parks.it

Percorso rosso

Piazzale del lago (1346) - via Belfiore - sterrata Nardini - torrente Riarbero - Bivio per monte Maccagnino - condominio Cozzani

A piedi Ciaspole          Elevato interesse: panorama 
  • Partenza: Piazzale del Lago del Cerreto (1346 m)
  • Arrivo: Lago del Cerreto
  • Tempo di percorrenza: 2 ore 30 minuti
  • Difficoltà: Media
  • Segnavia: bianco/rosso 649 - 649C - 647B - 647 - 647C

Si parte dal piazzale del lago e si sale la scalinata poco prima del Park Hotel (649) fino alla strada asfaltata (via Belfiore), che si percorre in salita per circa 80 mt., indi alla sbarra si imbocca la strada Nardini (649C). Si tralascia il primo bivio per monte Maccagnino, si prosegue sulla sterrata e dopo circa 15', giunti al bivio per il torrente Riarbero, si scende a sinistra in direzione del fondovalle di Belfiore (647B) per proseguire  in direzione nord (647). Dopo poche centinaia di metri incontriamo il Rio Torbido, così chiamato per il colore biancastro delle sue acque. Qui vale la pena fare una breve deviazione per visitare la grotticella di origine carsica, dove emergono affioramenti di gessi e calcari triassici. Anche il vicino torrente Riàrbero (anticamente Rialbo, da rio albo, "bianco") e, sul versante toscano, il paese di Sassalbo, richiamano nel nome il colore bianco delle rocce.

Altre informazioni

Cerreto Laghi, modello di qualità ambientale con 'Eco-cluster'
Cerreto Laghi, modello di qualità ambientale con 'Eco-cluster'
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2020 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano