Vai alla home di Parks.it
Mappa interattiva
Appennino Gastronomico - Ricette & Ristoranti a Km 0

Porta delle pievi

Pieve Santo Stefano di Sorano
Pieve Santo Stefano di Sorano

La porta dei pellegrini, lungo il cammino della via Francigena

Nei secoli intorno al 1000, un sistema di pievi e castelli punteggia il territorio dell'Appennino tosco-emiliano, segnando e accompagnando le antiche vie dei pellegrini e dei mercanti: come la pieve di San Paolo di Vendaso, quella di San Vincenzo a Ramiseto, la pieve di Offiano alla foce dei Carpinelli.
Le pievi, che nel nome indicavano al tempo stesso l'edificio di culto e il popolo dei fedeli, sono collocate nei luoghi più belli, in posizione panoramica e strategica, testimonianze di una profonda storia religiosa e civile.
Porta è il luogo della pieve romanica di Santo Stefano di Sorano sulla s.s. 62 della Cisa che sorge lungo l'antichissimo percorso della via Francigena, luogo archeologico e di spiritualità. Unica in Lunigiana per il suo impianto superbo a tre absidi (XI sec.), al centro di una terra che ha generato la civiltà millenaria delle statue stele, di cui conserva un bellissimo esemplare.

Località: Pieve di Sorano  Comune: Filattiera (MS)  Regione: Toscana


share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2021 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano