Vai alla home di Parks.it
 

Prodotti

Dai primi piatti al dolce, molti i prodotti tipici in tavola con i sapori del territorio.

Trovati 13 risultati (Ordinamento: Categoria > Prodotto)
Impasto di farina, rossi d'uovo, burro, scorza di limone, sale e latte, tagliato in dischi spessi uno o due cm, ripieni di marmellata e piegati a mezzaluna.
Categoria: Dolci
Zuccherino montanaro
Lo zuccherino montanaro è un antico dolce della montagna bolognese. In passato era preparato in occasione degli sposalizi e della cresima. In particolare, veniva e viene tuttora portato nelle zone dell'Appennino bolognese di casa in casa...
Categoria: Dolci
La caciotta tenera, prodotta con latte vaccino pastorizzato. Ha pasta bianca, molle e leggermente occhiata che tende al cremoso con l'aumentare del tempo di maturazione, è ricoperta esternamente da una crosta di piccolo spessore. Ha un tempo...
Categoria: Formaggi
Castagne fresche e secche, Marroni
Le castagne rappresentarono in passato un alimento fondamentale nell'alimentazione degli abitanti dell'Appennino; la farina di castagne, macinata nei mesi invernali, doveva durare un intero anno ed era destinata a diverse preparazioni per tutta...
Categoria: Frutta
Il Miele di castagno dell'Appennino Bolognese ha colore ambrato scuro e sapore amarognolo con fondo tannico. E' ricco di fruttosio e non cristallizza se non dopo molto tempo. E' particolarmente adatto ad insaporire o aromatizzare, oltre ad...
Categoria: Miele
Miele di crinale dell'Appennino Emiliano Romagnolo
Il miele di crinale dell'Appennino Emiliano Romagnolo deriva da piante che fioriscono in Appennino tra giugno e luglio, come lupinella, sulla, castagno, rovo, lampone, pruno selvatico. La varietà delle fioriture e i luoghi interessati donano...
Categoria: Miele
E' un'antica varietà di zucchino, con frutti di forma allungata e piena, di colore verde chiaro. Il colore è giallo intenso quando raggiunge la piena maturazione. Si raccoglie in primavera. E' ricco di fibre, potassio e vitamine...
Categoria: Ortaggi e legumi
Classico pane casareccio, deriva dall'impasto di farina biologica di tipo 0, acqua di montagna, un pizzico di sale e lievito. Questi ingredienti vengono lavorati fino ad ottenere una pasta dalla consistenza omogenea e soda. Si producono pani con farina...
Categoria: Pani
Tortellini
Il tortellino di Bologna è simbolo della città insieme agli altri primi a base di sfoglia: le tagliatelle, lunghe come un dodicimillesimo dell'altezza della Torre degli Asinelli, i tortelloni e le lasagne con besciamella e ragù....
Categoria: Riso pasta e cereali
Tartufo bianco dei colli bolognesi
Il tartufo predilige l'umidità e si sviluppa spontaneamente sotto terra nelle vicinanze di alcune specie arboree, con le quali instaura un rapporto di simbiosi: il pioppo, il salice, il tiglio, il nocciolo e il carpino. All'ombra di queste...
Categoria: Tartufi
Vino dei Colli bolognesi DOC E' prodotto con almeno l'85% di uve Barbera, mentre il 15% proviene da uve nere autorizzate e coltivate nel comprensorio Colli Bolognesi. Il vitigno è da considerare tra quelli a maggiore diffusione in Italia....
Categoria: Vino
Vino dei Colli bolognesi DOC Ottenuto dall'omonimo vitigno per almeno l'85% e il restante 15% da uve nere autorizzate e coltivate nel comprensorio Colli Bolognesi. Questo vitigno proviene dal sud-ovest della Francia, il Bordolese, e precisamente...
Categoria: Vino
Vino dei Colli bolognesi DOC Sapore secco e tranquillo, dal finale amarognolo per questo bianco fermo o frizzante, nel cui profumo si possono riconoscere il melograno, la nocciola e la mandorla. Unisce un minimo dell'85% di Pignoletto ad altri vitigni...
Categoria: Vino
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 - Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità - Emilia Orientale