Vai alla home di Parks.it

Parco Naturale Regionale delle Alpi Liguri

www.parconaturalealpiliguri.it
Banner Locale per la promozione del territorio

Gran Pistau di Buggio (Pigna)

Gran Pistau di Buggio (Pigna)
Gran Pistau

Un tempo, quando alla preparazione del cibo si dedicava molto tempo, si cucinavano spesso piatti unici da gustare a pranzo oppure, riscaldati, alla sera. Erano solitamente minestre o zuppe: in questi piatti, la qualità degli ingredienti e l'amore nella preparazione facevano la differenza.
Il gran pistau (lett. grano pestato), zuppa natalizia tipica della borgata di Buggio nel Comune di Pigna, è un esempio di questa cucina antica, quando ancora si mangiava il grano che cresceva spontaneamente e si usava il grasso animale al posto dell'olio.

Preparazione:
Si cuoce il grano, precedentemente battuto in un mortaio di legno fino a quando la pellicina che avvolge i chicchi si stacca, in abbondante acqua salata con un cucchiaio d'olio, alloro, cotiche di maiale o lardo tagliato a pezzi, cipolle, aglio, carote e sedano. Quando i chicchi, dopo 3-4 ore, iniziano a scoppiettare, si lascia raffreddare e a parte si prepara un soffritto porro e aglio. Quando il soffritto è ben rosolato, si aggiunge il grano sgocciolato e si condisce con formaggio grattugiato.

Luoghi di produzione:
Val Nervia, Comune di Pigna e frazione di Buggio

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2020 - Ente Parco delle Alpi Liguri